salta al contenuto

Nomina interprete per muto e sordomuto

COS’È

La nomina di un interprete per muto e sordomuto è necessaria quando la persona muta e sordomuta deve compiere un atto notarile.

CHI

La domanda deve essere presentata direttamente dalla parte interessata.

COME

La domanda si propone con istanza da rivolgere al Presidente del Tribunale.

DOCUMENTAZIONE

DOVE

Cancelleria Volontaria Giurisdizione – III Piano - Stanza 308

  • Responsabile: dott. Giovanni SISTO;
  • Addetto: sig.ra Rosanna ANTONACCI.

COSTO

  • € 98,00 contributo unificato;
  • € 27,00 diritti forfetizzati per notifiche.

TEMPI

10 giorni circa.

RIFERIMENTI NORMATIVI

Legge 16 febbraio 1913 n. 89, artt. 56 e 57.